Italiano  English




timoil
applicazioni

Polo petrolchimico: SISTEMA 3P

 

 

La tecnologia usata per la trasformazione del fondo serbatoio si basa su tre brevetti Maremmana Ecologia Srl, definiti 1P, 2P e 3P con i quali risulta possibile condurre operazioni di risanamento e trasformazione dei serbatoi da singola a doppia parete.

 

La trasformazione del serbatoio avviene mediante la realizzazione di un'intercapedine interna al serbatoio successivamente posta in depressione e quindi monitorata in continuo. L'intercapedine da porre sotto monitoraggio viene realizzata grazie alla posa in opera di una prima superficie in polimero (1P), seguita dal dispositivo metallico costituente la futura intercapedine e quindi provvedendo a chiudere il sistema tramite la posa in opera di una secondo strato di polimero (2P).

 

3P è un'evoluzione del sistema 2P e viene applicato per serbatoi di grandi dimensioni o con caratteristiche di recupero estremamente delicate. Questa tecnologia ha il pregio di avere una bassa invasività, di non richiedere lavori "a caldo" (se non per eventuali riparazioni del primo fondo), di consentire una immediata identificazione di eventuali perdite (che peraltro rimarrebbero confinate) e una loro facile eliminazione.

 

Il sistema di monitoraggio (Leak detection) consente il controllo continuo della depressione creata all'interno dell'intercapedine realizzata. Il monitoraggio risponde alle specifiche tecniche indicate dal quadro normativo di riferimento Europeo UNI - 13160 - 1.